fbpx

L’estate è finita ed è ora di tornare in ufficio e alla frenetica routine quotidiana. Non abbiamo più la possibilità di cambiare smalto ogni due-tre giorni in base all’outfit o al mood del momento, ma questo non vuol dire che dobbiamo trascurare le nostre unghie, anzi! Nel nostro articolo vi anticipiamo le tendenze smalti e manicure per l’autunno inverno 2019/2020, siete pronte?

L’abbronzatura è ormai destinata a sbiadire e non tutte le carnagioni, al naturale, stanno bene con colori intensi e sgargianti. Per questo motivo, la tendenza della nuova stagione è di puntare su grandi classici, ideali sia per l’ufficio che per le uscite serali. I quattro must-have che regneranno durante l’autunno/inverno sono il nero, la gamma dei nude, il Rouge noir e il blu. «Sono i colori tipici di questo periodo, e rispetto agli anni passati vanno molto anche le loro sfumature, come i neri tonalizzati, perché viola scuro, verde scuro e blu notte sono più neri che altro», spiega Alessandra Marchesi, responsabile internazionale formazione Faby Nails.

I rosa pastello e i nude non demordono e tengono testa anche quest’anno. Anche se non sembra, non sono in realtà facili da scegliere perché ne esistono tantissime sfumature. Il beige ad esempio, ne ha moltissime: alcune più fredde, altre tendenti al rosa, altre più calde tendenti al giallo. Come scegliere quella giusta? Il nostro consiglio è di non sceglierne mai una troppo uguale al proprio incarnato perché tende a spegnerlo. Da preferire invece, qualcosa che contrasti molto o si sovrapponga totalmente. 

Anche se optate per il rosso avrete vasta scelta: quello tendente più all’aranciato, al frangola o al sangue. Se non sapete proprio quale scegliere, vi consigliamo di sceglierne uno non eccessivamente coprente per evitare che non si armonizzi bene con il tono della vostra mano. Il nero invece, tonalizzato, sta generalmente bene a tutte. 

Una nuova tendenza della stagione autunno/inverno sarà il raw, i toni della terra. Con nuance bruciate e terracotta, si sposa bene con tutte le carnagioni, sia chiare che scure. Se decidete per un tono su tono, vi consigliamo di scegliere una nuance con un minimo di shimmer che vi permetta di accendere la colorazione, ma senza eccessi. Se infine vi piace proprio un colore che non vi dona molto, vi suggeriamo una manicure multimani, mettendo il colore in questione solo su un dito.

Scelto il colore giusto, passiamo alla forma. Da preferire forme portabili, niente artigli per la vita di tutti i giorni! La forma ballerina è la preferita per la nuova stagione o in alternativa la forma coffin, chiamata così perché caratterizzata da bordi più dritti e stondati. La squadrata classica non passa mai di moda, specialmente per chi ha le mani più tozze e desidera una forma allungata. Altro classico intramontabile la forma a mandorla. Sta bene a tutte, abbellisce ed è facilmente portabile non avendo i laterali e lasciando i polpastrelli liberi. Molto pratica da gestire anche per chi svolge lavori manuali. 

©Pinterest

I caratteri più estrosi potranno optare per una nail art appariscente ed esagerata. Le più particolari per la stagione 2019/2020 vedono le perle o gli Swarovski applicati su unghie lunghe, a mandorla su una base blu cobalto o su una base chiara con unghia corta. In alternativa, la lettering nail art basata sul contrasto black & white vi farà sentire in perfetta sintonia con la fashion week. Infine, diverse firme della moda hanno proposto per la nuova stagione le unghie gioiello: maxi strass applicati lateralmente o al centro delle unghie a stiletto o in alternativa, per una manicure davvero eccentrica, Chromat propone una catenella pendente da applicare sull’intera unghia. Certamente così però non ci andrete in ufficio tutti i giorni.

Ora che avete scoperto tutte le nuove tendenze per la prossima stagione, cosa aspettate a prenotare la vostra seduta di manicure nel nostro salone? Il nostro staff vi aspetta da Lucrezia e Nadia – l’Atelier della Bellezza.